COMPUTER MEDICALI

GreenBee presenta un’ampia e articolata collezione di computer, tablet e monitor medicali.

In questa sezione saranno descritte solo le principali funzionalità perché questi dispositivi possono essere personalizzati in modo spinto dai committenti, per renderli quanto più possibili adatti alle loro esigenze.

GreenBee inoltre, mette a disposizione dei propri interlocutori, oltre a questi strumenti preziosi per l’utilizzo sanitario, una lunga e consolidata esperienza in campo informatico. L’elevata qualità e specificità dei prodotti è sempre accompagnata dalla capacità di gestire la configurazione, l’installazione, l’assistenza e la manutenzione dei dispositivi.

Si fa presto a dire computer medicale…

Navigando su Internet, è facile trovare molte aziende che affermano di produrre computer medicali. Ma cosa significa esattamente “computer medicale”? Non basta affermarlo su un sito internet per renderlo così.
Vediamo le caratteristiche qualificanti di un computer medicale
Prima di tutto, per essere medicale, il computer deve essere certificato UL / cUL 60601-1 e IEC 60601-1-2 4a edizione. Si tratta di uno standard internazionale per le emissioni elettromagnetiche e di radiazioni che determinano se un dispositivo elettronico è sicuro per l’uso vicino ai pazienti. Il produttore deve fornire gli esiti dei test e la certificazione redatta da un laboratorio indipendente e accreditato che dimostri che i suoi dispositivi sono passati attraverso questo processo di certificazione, altrimenti, non può definire “medicali” i suoi dispositivi.
La certificazione IP65 è un altro fattore importante. Anche questo è uno standard internazionale che misura il grado di protezione dall’ingresso di sostanze dall’esterno. Nella terminologia di base, IP65 determina se un computer è protetto o meno dalla penetrazione di liquidi e polvere, salvaguardando i componenti interni da eventuali danni. Questo aspetto è particolarmente importante nelle strutture sanitarie in cui la disinfezione e la pulizia di un PC medicale non sono solo utili, ma obbligatorie.
La compatibilità ergonomica è ottenuta tramite porte di vecchia generazione, fori di montaggio VESA, personalizzazione avanzata dei componenti hardware e software e periferiche integrate.

Si fa presto a dire computer medicale…

Navigando su Internet, è facile trovare molte aziende che affermano di produrre computer medicali.

Ma cosa significa esattamente “computer medicale”? Non basta affermarlo su un sito internet per renderlo così.

Vediamo le caratteristiche qualificanti di un computer medicale

Certificazione emissioni elettromagnetiche e radiazioni. Per essere medicale, il computer deve essere certificato UL / cUL 60601-1 e IEC 60601-1-2 4a edizione. Si tratta di uno standard internazionale per le emissioni elettromagnetiche e di radiazioni che determinano se un dispositivo elettronico è sicuro per l’uso vicino ai pazienti. Il produttore deve fornire gli esiti dei test e la certificazione redatta da un laboratorio indipendente e accreditato che dimostri che i suoi dispositivi sono passati attraverso questo processo di certificazione, altrimenti, non può definire “medicali” i suoi dispositivi.

Certificazione IP65.  Anche questo è uno standard internazionale che misura il grado di protezione dall’ingresso di sostanze dall’esterno. Nella terminologia di base, IP65 determina se un computer è protetto o meno dalla penetrazione di liquidi e polvere, salvaguardando i componenti interni da eventuali danni. Questo aspetto è particolarmente importante nelle strutture sanitarie in cui la disinfezione e la pulizia di un PC medicale non sono solo utili, ma obbligatorie.

Compatibilità ergonomica. Questa caratteristica è ottenuta tramite porte di vecchia generazione, fori di montaggio VESA, personalizzazione avanzata dei componenti hardware e software e periferiche integrate.

Diamo uno sguardo alla ricca scelta di computer per uso medico di Cybernet, computer medicali all in one con numerose opzioni di personalizzazione.  

Questi PC sono progettati per soddisfare un’estesa varietà di applicazioni mediche e sono estremamente silenziosi per via dalla mancanza di ventolapossono avere il sistema di batterie “hot-swap” (le batterie possono essere sostituite con il pc in funzione, per garantire lunghi periodi di funzionamento)schermo touch e tecnologia antimicrobica. 

Tutti i PC medicali sono impermeabili (protezione IP65) per una facile pulizia e disinfezione. Questi computer per uso medico sono antimicrobici al 100%, incluso il vetro, per aiutare con il controllo delle infezioni per la sicurezza dei pazienti e dei medici. 

Strumenti che non temono turni di lavoro faticosi e prolungati

I PC medicali Cybernet sono pensati e costruiti per affiancare l’attività di assistenza medica che non ha mai interruzioni: 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ogni computer è realizzato con componenti di alta qualità che garantiscono lunga durata ed estrema affidabilità. 

PC medicali con alimentazione a rete

Caratteristiche principali
  • Completamente antimicrobico

  • UPS interno (5 ore di autonomia) 

  • Lettore biometrico di impronte digitali 

  • Scanner 2D integrato 

  • PCAP Multi-Touch

  • Certificato IEC 60601-1 e IP65 

PC medicali alimentati a batteria

Caratteristiche principali
  • Batterie hot-swap (“a caldo” cioè è possibile sostituire la batteria mentre il monitor è in funzione) 

  • Completamente antimicrobico 

  • DC Power-Out 

  • Lettore biometrico di impronte digitali

  • PCAP Multi-Touch

  • Certificato IEC 60601-1 e IP65 

Certificazioni disponibili
  • UL60601-1, cUL60601-1, IEC60601-1, EN60601-1, UL60950 sicurezza elettrica, FCC classe B, CE, Energy Star 6.1, RoHS 2, WEEE 

Optional
  • Schermo touch antiriflesso 

  • Scanner di codici a barre 2D

  • Webcam da 5 Megapixel 

  • 3 Stazione di ricarica multipla per batterie 

  • Lettore di smart card 

  • Lettore di impronte digitali

  • SSO Imprivata integrato 

  • Lettore RFID certificato 

  • Estensioni di garanzia fino a 5 anni

Computer antimicrobici

Oltre alle certificazioni “tecniche”, un computer medicale deve essere antimicrobico. Quelle dei computer sono tra le superfici più toccate in qualsiasi ospedale e sono un preoccupante punto di contaminazione incrociata. Le infezioni acquisite in ospedale sono una delle principali preoccupazioni per le strutture sanitarie, in particolare con l’aumento delle epidemie virali in tutto il mondo e la rapidità con cui tali infezioni possono diffondersi non solo ad altri pazienti, ma anche ai medici. 

Cybernet propone computer completamente antimicrobici, a partire dal vetro tattile antimicrobico. Attraverso un processo brevettato, gli agenti antimicrobici sono permanentemente legati al vetro tattile, rendendolo impermeabile alla crescita e alla diffusione dei batteri. Con la crescente prevalenza di applicazioni touch screen, in particolare software EMR, è fondamentale mantenere il touch screen libero e pulito da microbi dannosi. 

Un computer antimicrobico non si ferma semplicemente al touch screen. Cybernet inserisce inoltre agenti antimicrobici direttamente nella resina dell’alloggiamento del computer, rendendo l’intero computer completamente antimicrobico al 100%. A differenza di altri dispositivi che utilizzano uno spray o un rivestimento per proteggere le proprie unità, le proprietà antimicrobiche dei computer medici di Cybernet non si esauriranno né perderanno mai efficacia. 

Nella battaglia per ridurre la diffusione delle infezioni negli ospedali e nelle cliniche, un computer antimicrobico è uno strumento importante da utilizzare in una struttura. 

Quali sono i diversi tipi di computer medicali?

I computer medicali all-in-one, noti anche come panel PC medicali, sono disponibili in diverse forme e dimensioni e le loro caratteristiche sono personalizzate per applicazioni specifiche. Consideriamo due diverse tipologie di computer medicali:  

Computer per carrelli medicali

Questi computer medicali sono costruiti con batterie hot-swap che possono alimentare l’unità senza la necessità di collegarla a una presa o a un carrello alimentato. Poiché le batterie sono scariche, possono essere sostituite con una batteria completamente carica senza spegnere l’unità, consentendo un tempo di attività quasi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questi computer medicali possono anche alimentare periferiche come scanner di codici a barre e stampanti, rendendoli ideali per i carrelli degli infermieri e per fare il giro delle visite in reparto.

Computer medicali senza ventole (fanless)

Questi sistemi informatici medicali utilizzano una combinazione di componenti a basso consumo energetico, una riduzione delle parti mobili e dissipatori di calore per fornire un raffreddamento senza ventola. Ciò è particolarmente importante in ambienti sterili come sale operatorie e laboratori dove i ventilatori possono soffiare polvere, germi e microbi.

L’assistenza sanitaria ha bisogno di affidabilità 24 ore su 24
7 giorni su 7

Oltre alle ragioni sopra menzionate (sicurezza del paziente e riduzione della diffusione di germi e batteri nocivi), i computer medicali hanno un vantaggio meno evidente rispetto ai computer commerciali.
Le strutture sanitarie operano 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Questo mette a dura prova un computer.
È stato riscontrato che i computer commerciali hanno tassi di guasto tra il 15-30% in questo tipo di ambiente. I computer medicali di Cybernet hanno un tasso di malfunzionamento inferiore al 2%. Questo perché viene utilizzata componentistica industriale e tutti i PC medicali sono stati progettati specificatamente per le complessità del settore sanitario.
Migliorando l’affidabilità e riducendo i costi di manutenzione e sostituzione, un computer di grado medicale si traduce anche in un migliore ROI nel tempo.